La vita non è un semplice cammino in una strada di pianura, né un cammino su un tapis roulant dove sei tu che decidi la velocità e la pendenza. Che ci piaccia o no, la vita è un cammino ad ostacoli fatta di salite e di discese.

Il nostro cammino su questa terra è infatti pieno di prove da superare, è il pegno che ognuno di noi ha deciso di “pagare” per potersi “allenare” in questa meravigliosa palestra fatta di materia.

Quindi, se anche tu, che in questo momento stai leggendo, magari pensi di averne passate tante e credi di non farcela più o comunque ti senti particolarmente provato/a, beh… sappi che la via della Serenità passa per quattro montagne.

Queste sono: Pace, Autostima, Accettazione, Perdono e ognuna di loro è rappresentata da un colore.

La montagna della Pace è caratterizzata da un senso di armonia e dalla totale assenza di conflitti interni o esterni. Raggiungere la cima non è però facile, occorrerà infatti scalare e fare i conti con “la Colpa”. Una volta raggiunta la cima potrai entrare in sintonia con il colore Azzurro.

La montagna dell’Autostima, è una delle più dure da scalare perché richiede una forza di spirito notevole. Lungo il percorso ti fronteggerai con i pensieri svalutanti, con la disistima e con il masochismo, quello che ti porta a non amarti e a farti del male. Una volta raggiunta la cima però sarai pervaso/a dal senso di bellezza che si respira intorno e vedrai in te e nel mondo la perfezione e l’unicità. Il colore con cui entrerai in sintonia sarà il Giallo.

La montagna dell’Accettazione è particolarmente ripida e per raggiungere la cima occorre passare attraverso i sentieri del dolore. La sua particolarità sta nel fatto che meno si accetta la prova del dolore e più la salita diventa ripida e ancor più dolorosa. Nel momento stesso in cui avrai accettato il dolore, ecco che di colpo e come per magia ti ritroverai in cima di fronte ad un panorama bellissimo. Lassù ogni cosa acquisirà un senso e capirai che la strada della serenità spesso passa con il “lasciar andare”.

Una volta in cima entrerai in contatto con il colore Verde.

La montagna del Perdono è forse la più elevata e tortuosa e solo in pochi riescono a raggiungere la vetta.

Il sentiero poco battuto è pieno di arbusti spinosi e di serpenti velenosi. È questa la via del rancore, della rabbia e della paura. Per salire dovrai davvero concentrarti molto poiché più avrai un atteggiamento rancoroso e più ti troverai di fronte rovi e rettili.

Una volta superate le resistenze della rabbia e della paure, le due sorelle che si nascondono una dietro l’altra, ecco che ti troverai in cima!

Lassù ti troverai in compagnia di Pace, Bellezza, Armonia, Perfezione, Amore, e comprenderai che il perdonare gli altri è davvero una strada difficile. Perdonare poi la vita perché pensi sia stata ingiusta, poi è difficilissimo! Tu però ora sei giunto in cima e puoi goderti l’Amore assoluto che la vita ti offre. Il colore con il quale entrerai in sintonia sarà il Rosa.

Bene, ora che conosci le Quattro Montagne e i suoi colori, puoi iniziare ad usare questi colori se pensi che vorresti scalare una o più montagne. Il colore aiuterà a predisporti alla salita da affrontare.

Ogni giorno c’è una montagna da scalare, ogni giorno una sfida da superare, inizia quindi con il Colore giusto!

Rossella Tirimacco